Your shopping cart is empty!

Slipstream nega che Cannondale finisca la sponsorizzazione

06/06/2017 0
Il proprietario di Cannondale-Drapac, Slipstream Sports, ha negato di aver perso il suo sponsor primario, il produttore di biciclette Cannondale, ma ammette che stanno attivamente cercando nuovi sponsor per aumentare il loro budget.
 
Una relazione sul sito web spagnolo Zikloland ha affermato che Cannondale aveva deciso di ridurre molte delle loro attività di sponsorizzazione, il che significa che essi tornerebbero un po 'dal loro sostegno della squadra. Tuttavia, l'organizzazione Slipstream Sports dice che questo non è il caso. Aggiungono che i vincoli di bilancio li hanno costretti a ridurre alcuni aspetti che circondano la loro corsa, motivo per cui cercano ulteriori sostegno finanziario.
 
"Cannondale non è solo uno sponsor della squadra ma anche un importante proprietario di Slipstream Sports", ha dichiarato la squadra a Cyclingnews in una dichiarazione scritta. "E mentre Cannondale desidera continuare ad essere un sostenitore finanziario importante, stiamo cercando attivamente ulteriori sponsor. Il bilancio della squadra è estremamente limitato e da diversi anni, costringendo tagli a settori come la scienza sportiva e le prove aerodinamiche. Il giusto livello di sostegno ai nostri piloti, continueremo a cercare ulteriori sostegno ".
 
La società holding Slipstream Sports è stata parte dello sport da oltre un decennio, gestendo una squadra di sviluppo prima di affrontare il WorldTour con la squadra Garmin nel 2009. La squadra si è fusa con la squadra di Cannondale nel 2014, con il produttore che acquista l'azienda e la loro Licenza WorldTour. L'anno scorso, Drapac è entrato a bordo e diventato proprietario di Slipstream, portando con sé diversi piloti del team Pro Continental che avevano sponsorizzato.
 
Il mese scorso, Cannondale-Drapac ha concluso una lunga Cannondale maglie ciclismo vittoria di WorldTour, vincendo una tappa del Tour della California con Andrew Talansky. Fu subito seguita da un secondo, con Pierre Rolland che conquistò una vittoria emozionale al Giro d'Italia. Ora siedono all'11 ° posto nella classifica WorldTour e sperano che possano continuare a correre con successo con Talansky a guidare la squadra al Criterium du Dauphine questo fine settimana e al Tour de France il mese prossimo.