Your shopping cart is empty!

Wilier-Selle Italia rivela le ambizioni del World Tour

16/06/2017 0
Wilier ha assunto la sponsorizzazione di titolo l'estate scorsa davanti al Giro d'Italia e l'ulteriore supporto è stato garantito per il 2017 da Selle Italia. Anche la Fastweb, la rete italiana di comunicazione Internet e mobile, è destinata a incrementare il suo investimento se il team assicura un invito jolly al 2017 Giro d'Italia.
 
"Il nostro obiettivo è quello di competere al più alto livello sia in corsa su strada che in mountain bike. Il nostro obiettivo sulla strada è quello di aumentare il livello WorldTour entro tre anni. Pensiamo che sia possibile e vogliamo mostrare al mondo l'industria italiana ed in particolare il settore bici a base di Veneto ", ha dichiarato Enrico Gastaldello, uno dei tre fratelli che gestiscono l'azienda di proprietà familiare di una nuova fabbrica e di uffici a Rossano Veneto.
 
"Avremmo potuto diventare un partner con una squadra WorldTour, ma abbiamo preferito prendere un percorso più lungo come sponsor di un po 'e siamo sicuri che ne vale la pena. Dobbiamo ringraziare Selle Italia per aver deciso di lavorare con noi ".
 
La squadra del 2017 è situata in Toscana e gestita da Angelo Citracca, con l'ex pilota di Mapei Luca Scinto di nuovo come senior sportif direttore. Il ruolo del team è cambiato poco per il 2017, con Filippo Pozzato che dovrebbe finire la sua lunga carriera con la squadra in questa stagione, mentre il tiratore italiano di 25 anni Jakub Mareczko dovrebbe aumentare e trasformare le sue numerose vittorie in gare minori nel successo in Europa . Inoltre sono presenti Andrea Fedi, Manuel Belletti e Mateo Busato.
 
Pozzato è tornato 35 a settembre e 2017 sarà la sua 18a stagione come un professionista.
 
"Sarà una stagione importante per me, perché potrebbe essere la mia ultima" ammise Pozzato.
 
"Spero di compensare alcuni dei risultati che ho perso l'anno scorso. Siamo una giovane squadra con ragazzi giovani che stanno sviluppando bene. Il mio ruolo è quello di aiutarli e condividere la mia esperienza con loro, ma anche per vincere qualcosa per restituire tutti per il loro sostegno. Speriamo di mettere le basi per qualcosa di più grande e migliore per la squadra ".
 
Mareczko è stato costretto a lasciare il Giro d'Italia all'inizio del 2016, ma ha finito terzo nei Campionati del Mondo Under 23 a Qatar e poi ha vinto tre tappe in Cina nel Tour del Lago Taihu.
 
"Ho vinto 25 gare ma solo una in Italia. Spero di cambiare quest'anno e continuare a fare bene grazie ad un più forte treno diretto coordinato da Pozzato ", ha detto.
 
"Sono rimasto deluso solo per vincere la medaglia abbigliamento ciclismo di bronzo ma è stato ancora un buon risultato per me e mi ha dato la motivazione per il 2017."
 
Il team Wilier-Selle Italia farà il suo debutto al Vuelta a San Juan, con Pozzato e Belletti, in corsa con Yonder Godoy, Julen Amezqueta, Alex Turrin e Matteo Draperi.